Utilizziamo i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Procedendo ad utilizzare il sito, anche restando in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie

Back to Top

Società Toscana di Terapia del Dolore e Cure Palliative

DOLORE NO… TE

Categoria
eventi dolore No-Te
Data
2014-06-20 00:00
Location
Sala Affreschi Ospedale Piero Palagi - Villa Margherita, Viale Michelangiolo, 41
50067 Firenze, Italia
Telefono
055 6800389
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet

una raccolta di interviste a musicisti e operatori del settore che hanno avuto esperienze dolorose.

Il libro vuole essere una testimonianza e un esempio per tutti ed offrire un aiuto concreto per l’associazione “Vincere il Dolore Onlus”

Dott. Domenico Rocco Mediati
Direttore della U.O.C. Terapia del Dolore e Cure Palliative della AUO Careggi
Giancarlo Passarella
Giornalista discografico
Dott. Paolo Scarsella
Coordinatore del Centro Multidisciplinare di Terapia del Dolore della ASF
Dott. Renato Vellucci
Dirigente Medico U.O.C. Terapia del Dolore e Cure Palliative della AUO Careggi



Seguirà un breve concerto acustico

 
 

Altre date

  • 2014-06-20 00:00
 

Pandemia COVID-19

dolore note copia Il Presidente e il Consiglio Direttivo di Vincere il Dolore desiderano in primo luogo ringraziare ed esprimere la loro solidarietà e vicinanza a tutti i colleghi e a tutti gli operatori sanitari che sono in prima linea impegnati nella quotidiana battaglia contro la pandemia Covid-19.
Desiderano inoltre essere vicini a tutti i cittadini, in particolare ai malati, e soprattutto a chi soffre di dolore cronico.
Vi ricordiamo che i Centri di Terapia del Dolore sono aperti per le urgenze ed è assicurata l’assistenza per il trattamento del dolore nelle cure di fine vita.
Vi ricordiamo inoltre che Vincere il Dolore mette a disposizione il proprio numero verde per tutte le domande e le richieste che vorrete farci, anche in questo periodo.
Ribadiamo il nostro impegno per la formazione, la ricerca e l’assistenza e ci auguriamo di tornare ad incontrarci quanto prima!